Con 4 milioni e 250 mila Kilowattora di consumo medio annuo, il Matitone, iconico palazzo genovese, è un esempio di edificio energivoro. Nei suoi 24 piani (23 occupati dagli uffici comunali) è in corso un’opera di riduzione dei costi energetici. Il Comune di Genova ha ottenuto un finanziamento dall’UE per rivoluzionarne, su progetto della multiutility Iren, l’impianto di illuminazione e di riscaldamento-raffreddamento. Abbattere i consumi degli edifici è uno dei grandi obiettivi del Piano nazionale per l’energia e il clima. L’altro è aumentare, di molto, il ricorso alle fonti rinnovabili. Il Piano vuole arrivare, nel 2030, a 20 mila megawattora di parchi eolici e 52 mila di fotovoltaici. (…)

Continua a leggere